Vendemmia 2015: si inizia con il biologico Ius Naturae Bortolomiol

È iniziata la vendemmia nei vigneti della cantina Bortolomiol. Come ogni anno si parte con le uve biologiche dello Ius Naturae, le prime ad essere raccolte.

Dei vigneti dello Ius Naturae si occupa da sempre personalmente Giuliana Bortolomiol, che da più di otto anni ha intrapreso la scelta di operare nei vigneti di famiglia seguendo i principi di gestione sostenibile e nel pieno rispetto della pianta e dell’ambiente circostante.

Molto soddisfatta dei risultati dell’annata 2015 Giuliana Bortolomiol dichiara: “Lo stato sanitario dell’uva è eccellente: l’ottimo andamento stagionale ha permesso una corretta maturazione dei frutti e le precipitazioni regolari ci hanno permesso di intervenire naturalmente tra le piante. Il grado zuccherino e l’acidità delle uve quest’anno hanno raggiunto un ottimo livello. Anche la quantità di uva è elevata: il numero di grappoli per pianta e la resa media degli acini sono maggiori rispetto allo scorso anno”.

Ad oggi quindi, anche per Bortolomiol tutto sta procedendo come da previsioni rilasciate dal Centro Studi del Consorzio di Tutela, secondo cui la vendemmia 2015 sarà una delle migliori degli ultimi anni. L’annata si è rivelata infatti molto favorevole sotto il profilo climatico, e caratterizzata da un andamento regolare fino all’inizio dell’estate. Dalla seconda metà di luglio, la zona è stata coinvolta da un’ondata di caldo che ha creato qualche apprensione, ma le piogge degli ultimi giorni di agosto hanno riportato piena normalità contribuendo a rendere il raccolto, sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo, in linea con le rese previste dal disciplinare.

Tutto lascia quindi presupporre che sarà un ottima annata per lo Ius Naturae e per gli altri vigneti Bortolomiol dove la vendemmia inizierà nei prossimi giorni.