Nuova immagine per Parco della Filandetta: un logo che rappresenta l’integrazione tra vino, cultura e arte

Gli spazi di Parco della Filandetta Bortolomiol sono da anni protagonisti di molte serate ed eventi che si tengono in cantina, non solo relativi a ciò che riguarda i vini Bortolomiol, ma sempre di più per ospitare serate che combinano cultura, arte, territorio e eno-gastronomia.

Il nuovo logo, proprio per rappresentare questa integrazione, condensa in modo stilizzato i tre elementi fondamentali che caratterizzano il Parco: il tralcio del vigneto biologico dello Ius Naturae, come simbolo della cantina, dei vini e delle degustazioni; l’anfiteatro a gradoni, che rappresenta l’apertura dello spazio alla cultura, gli spettacoli e gli eventi; fino ad arrivare alla scultura sferica ad opera di Giovanni Casellato, ormai parte integrante del panorama del Parco, che simboleggia le rassegne e le mostre che vengono ospitate nei suoi locali.

Da molti anni infatti, grazie alla passione per l’arte e la musica che accomuna le donne Bortolomiol, vengono presentati a Parco della Filandetta spettacoli di intrattenimento e concerti all’interno dell’anfiteatro, così come i locali all’intero del complesso ospitano non solo visite guidate alla cantina e degustazioni, ma anche eventi, conferenze con ospiti internazionali, presentazioni di grandi libri, fino ad arrivare ai corsi di Sommelier AIS e a workshop per imprenditori.

Nato sul progetto di architettura industriale dell’architetto Wally Tomé a cui va il merito di un’integrazione virtuosa tra un simbolo dell’industrializzazione e un processo di agricoltura, Parco della Filandetta con tutti i suoi annessi rispecchia fedelmente anche l’attenzione alla sostenibilità e alla valorizzazione del territorio, che sono tematiche centrali per la strategia aziendale, e si sta configurando sempre più come una vera e propria cittadella del vino.

Per tutti questi motivi la famiglia Bortolomiol ha quindi deciso di sancire una strada di successo già iniziata, con un nuovo logo e una nuova immagine, che meglio rispecchino questo impegno e i futuri obiettivi.

SCOPRI IL PARCO DELLA FILANDETTA