LA CANTINA BORTOLOMIOL PROTAGONISTA NELLA CENA PIU’ ESCLUSIVA DI NEW YORK

E’ stata quasi esclusivamente Made in Italy il menu della cena più esclusiva di questo dicembre newyorkese. A partire dallo chef, il nostro Massimo Bottura, da anni nel gotha della ristorazione mondiale. E’ stato proprio lui infatti a deliziare i palati degli ospiti dell’evento organizzato dall’agenzia GR8 che ha avuto luogo sabato 2 dicembre a Ellis Island, ai piedi della Statua della Libertà, per una serata top level (5.000 dollari il prezzo per partecipare a questa esperienza culinaria davvero unica).

Le creazioni dello chef dell’Osteria Francescana sono state abbinate ai migliori vini internazionali, con una netta prevalenza italiana, selezionati dal noto wine marker Roberto Cipresso. Tra vini selezionati, gli ospiti hanno potuto brindare con la Grande Cuvée del Fondatore Prosecco Superiore DOCG Bortolomiol durante l’aperitivo di benvenuto: la declinazione del Prosecco Superiore dosaggio zero che ha accompagnato anche il dessert.

Per noi è un piacere e un onore partecipare a un evento di tale portata – commenta Elvira Bortolomiolche mostra ancora una volta come le eccellenze italiane rappresentino sempre più uno status symbol riconosciuto in tutto il mondo”.

La serata è stata condotta e ospitata dal noto sceneggiatore e attore Chezz Palminteri e il ricavato dell’evento è stato devoluto a God’s Love We Deliver, ente benefico fondato nel 1985 che si occupa di preparare, consegnare pasti e dare consigli nutrizionali a persone che convivono con gravi malattie dell’area metropolitana di New York.