Bortolomiol: ottimi risultati dalla vendemmia 2016 

La vendemmia 2016 è andata decisamente bene per Bortolomiol e le previsioni fatte sono state confermate. Quest’anno c’è stato un decorso climatico altalenante: un luglio piuttosto fresco ha contrastato con un rialzo delle temperature nel mese di agosto, infine le piogge del mese di settembre hanno aiutato la perfetta maturazione delle uve.

Si sono registrati infatti dei buoni valori di acidità e dei composti aromatici, in particolare sono stati confermati valori eccellenti sulle uve dedicate alla Gran Riserva del Fondatore, il Rive, e sulle uve provenienti dai venti vigneti del Bandarossa.

Avevamo grandi aspettative da quest’annata che si prospettava molto interessante dal punto di vista qualitativo – commenta Elvira Bortolomiol – la vendemmia è iniziata verso la fine di settembre partendo dai vigneti a valle e risalendo via via le ripide colline di Valdobbiadene seguendo le curve di maturazione, fino ai primi giorni di ottobre. Ora a vendemmia conclusa possiamo confermare le nostre aspettative a livello qualitativo e ritenerci soddisfatti del lavoro svolto grazie un impegno assiduo in vigneto e al proseguimento del progetto GreeMark. In cantina il nostro team di enologi è ora al lavoro per ottenere una perfetta prima fermentazione per selezionare e seguire passo dopo passo tutte le fasi della spumatizzazione”.